Corso SAB: Sicurezza e Somministrazione Alimentare (on-line)

652,00 


Il corso SAB (Somministrazione Bevande e Alimenti) ex REC è un percorso formativo obbligatorio per gli operatori del settore alimentare e della ristorazione. Fornisce competenze per garantire la sicurezza, l’igiene e il benessere dei clienti e del personale coinvolti nella somministrazione di alimenti e bevande. L’abilitazione SAB è riconosciuta a livello regionale e nazionale, consentendo agli operatori di esercitare l’attività di somministrazione in conformità con le normative.

Corso di formazione Sab ex REC on-line + presenza


Inizio Corso: lunedì 4 marzo 2024
Formazione obbligatoria e/o riconosciuta dalla Regione Toscana. (oppure Riconosciuto dalla Regione Toscana) (Corso a numero chiuso, le domande verranno accettate in ordine di arrivo, al termine del corso verrà effettuato un test di verifica e rilasciato un attestato di frequenza.)
Il corso SAB (Somministrazione Bevande e Alimenti) è un corso obbligatorio per gli operatori del settore alimentare e della ristorazione. Questo corso fornisce competenze fondamentali per garantire la sicurezza, l'igiene e il benessere dei clienti e del personale coinvolti nella somministrazione di alimenti e bevande. Attraverso la formazione del corso SAB, gli operatori acquisiscono conoscenze sulle normative vigenti nel settore alimentare, le procedure per gestire situazioni di emergenza legate alla somministrazione di alimenti e bevande, nonché le pratiche responsabili di somministrazione. L'abilitazione SAB è riconosciuta ai sensi delle normative regionali e nazionali, consentendo agli operatori di esercitare l'attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande in conformità con le disposizioni legali.
Sede svolgimento corso: Piazza Firenze 2, Lastra a Signa Firenze
Modalità di erogazione: (90 ore) 26 ore online con e-learning sincrona (con docente) + 64 ore in presenza con docente
Destinatari e requisiti: Occupati, inoccupati, liberi professionisti. Per gli stranieri livello della lingua italiana certificato A2 e dovranno inoltre essere in regola con la normativa vigente in materia di immigrazione.
Contenuti del corso: Acquisizione delle conoscenze e competenze relative a: sistema Haccp; merceologia ed etichettatura degli alimenti; D.lgs. 81/2008; misure di prevenzione e protezione; gestione della documentazione obbligatoria; prevenzione incendi. Igiene e sicurezza degli alimenti. La valutazione del rischio in campo alimentare.
Corso Sab: (90h)

- Da lunedì 4 marzo 2024 e per ogni lunedì a seguire, dalle h 19:00 alle h 23:00 per un totale di 4h settimanali, fino a un raggiungimento delle 90h totali. Sabato e domenica esclusi.

PER I CORSI DI FORMAZIONE RICONOSCIUTI IL PREZZO È DA CONSIDERARSI ESENTE IVA AI SENSI DELL’ART. 10 N.20 DPR 633 DEL 26 OTTOBRE 1972; PER I CORSI NON RICONOSCIUTI INVECE VERRÀ APPLICATA L’IMPOSTA IVA ALL’IMPORTO INDICATO.

Cosa è un corso SAB?

Un corso SAB, acronimo di "Sicurezza e Ambiente sul Lavoro", è un percorso formativo finalizzato a fornire competenze specifiche nel campo della sicurezza e della prevenzione degli infortuni sul luogo di lavoro. Durante questo tipo di corso, vengono affrontati argomenti come la normativa sulla sicurezza sul lavoro, l'analisi dei rischi, le procedure di emergenza e la tutela della salute dei lavoratori. I partecipanti possono acquisire conoscenze pratiche e teoriche per gestire situazioni legate alla sicurezza e all'ambiente lavorativo. Questi corsi sono rivolti a professionisti del settore della sicurezza sul lavoro, responsabili della sicurezza aziendale e a coloro che desiderano acquisire competenze aggiuntive nel campo della prevenzione.

Quanto costa un corso SAB?

Il costo di un corso SAB può variare in base a diversi fattori, tra cui la durata del corso, il livello di specializzazione, la sede e l'istituto che lo offre. In generale, i corsi SAB possono avere un costo che va da alcune centinaia a diverse migliaia di euro, a seconda delle caratteristiche specifiche del corso. Marini Formazione è in grado di offrire il corso SAB al miglior prezzo sul mercato Toscano.

Come si ottiene l’attestato SAB?

Per ottenere l'attestato SAB (Sicurezza e Ambiente sul Lavoro), è necessario frequentare con successo un corso di formazione professionale presso un istituto accreditato come Marini Formazione SRL. Durante il corso, è fondamentale partecipare attivamente alle lezioni e superare gli esami finali per dimostrare di aver acquisito le competenze necessarie. Una volta completato con successo il corso, Marini Formazione rilascerà un attestato che certifica la partecipazione e il superamento del corso SAB. Questo attestato può essere richiesto da potenziali datori di lavoro come prova delle competenze acquisite nel campo della sicurezza e della prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Come si chiama oggi il corso REC?

Il corso REC è attualmente noto come corso SAB. Questo cambiamento potrebbe essere dovuto a un aggiornamento dei contenuti o a un allineamento con le linee guida e gli standard attuali nel settore della formazione in materia di alimentazione e somministrazione di alimenti.

A cosa serve il corso SAB (Somministrazione Bevande e Alimenti)?

Il corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) fornisce competenze essenziali per affrontare situazioni di emergenza comuni legate alla somministrazione di alimenti e bevande. Questo tipo di corso è fondamentale per acquisire le conoscenze necessarie per gestire incidenti e situazioni di emergenza che possono verificarsi nell'ambito della somministrazione di alimenti e bevande. Il corso SAB copre argomenti come la gestione delle ferite, le fratture, le ustioni, il controllo delle emorragie e l'assistenza alle vittime di incidenti. È progettato per fornire agli operatori del settore alimentare e della ristorazione le competenze necessarie per garantire la sicurezza e il benessere dei clienti e del personale.

Chi è obbligato a seguire il corso SAB?

Il corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) è obbligatorio per tutti gli operatori del settore alimentare e della ristorazione che sono coinvolti nella somministrazione di alimenti e bevande. Questo tipo di corso fornisce le competenze necessarie per affrontare situazioni di emergenza legate alla somministrazione di alimenti e bevande, garantendo la sicurezza e il benessere dei clienti e del personale. È importante verificare i requisiti specifici relativi alla formazione nel settore alimentare presso le autorità locali o gli enti di regolamentazione competenti.

Cosa rischiano gli operatori del settore alimentare sprovvisti dell'attestato obbligatorio SAB?

Essere sprovvisti del corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) può comportare rischi significativi per gli operatori del settore alimentare e della ristorazione, nonché per i clienti stessi. Senza la formazione appropriata fornita dal corso SAB, gli operatori potrebbero non essere in grado di affrontare in modo sicuro situazioni di emergenza legate alla somministrazione di alimenti e bevande. Questo potrebbe aumentare il rischio di incidenti, lesioni o malattie legate all'alimentazione, compromettendo la sicurezza e il benessere dei clienti e del personale. Inoltre, la mancanza di formazione adeguata potrebbe comportare sanzioni o multe da parte delle autorità competenti. È importante rispettare i requisiti normativi e di formazione nel settore alimentare per garantire un ambiente sicuro e conforme alle normative. Per evitare questi rischi, è consigliabile seguire il corso SAB e ottenere la formazione necessaria per operare in modo sicuro e responsabile nel settore della somministrazione di alimenti e bevande.

Il corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) è obbligatorio?

Sì, il corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) è obbligatorio per gli operatori del settore alimentare e della ristorazione che sono coinvolti nella somministrazione di alimenti e bevande. Questo tipo di corso fornisce le competenze necessarie per affrontare situazioni di emergenza legate alla somministrazione di alimenti e bevande, garantendo la sicurezza e il benessere dei clienti e del personale. È importante verificare i requisiti specifici relativi alla formazione nel settore alimentare presso le autorità locali o gli enti di regolamentazione competenti.

Quando un corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) è valido in Toscana?

Il corso SAB (somministrazione bevande e alimenti) in Toscana deve essere seguito nella modalità presenziale presso un ente di formazione autorizzato per essere valido. La partecipazione al corso presenziale garantisce che gli operatori del settore alimentare acquisiscano le competenze necessarie per affrontare situazioni di emergenza legate alla somministrazione di alimenti e bevande in conformità con le normative regionali.

Quale corso devo fare per aprire un bar, un ristorante o un locale?
Il Corso da fare è il Corso SAB( ex REC ) il corso che abilita alla Somministrazione di Alimenti e Bevande è un corso necessario se si vuole aprire una attività come un bar, un ristorante, una caffetteria, una pizzeria o qualsiasi attività nella quale sia prevista la vendita di alimenti e bevande.
Che tu apra una pizzeria, una caffetteria, un ristorante o un locale il corso SAB (ex REC) ti fornirà tutte le competenze necessarie per conservare, manipolare, trasformare gli alimenti ed offrire nel tuo locale un servizio attento alla salute, alla sicurezza e alla corretta informazione dei tuoi clienti.
E’ obbligatorio frequentare il corso SAB (ex REC) per aprire una attività in cui vengono somministrati alimenti e bevande?
Si, infatti oggi più che mai aprire un ristorante, una pizzeria o un bar richiede delle competenze nei settori merceologico, tibutario ed igienico sanitario approfondite che possono essere acquisite con un corso SAB (ex REC).
E’ possibile frequentare il corso SAB (ex REC) on line?
Si, è possibile frequentare il corso SAB (ex REC) on line, al termine del percorso è previsto un esame finale presso la sede di una agenzia di formativa accreditata che avverrà di fronte ad una commissione Regionale, infatti il corso SAB (ex REC) è un corso professionalizzate al termine del quale è previsto il rilascio di un attestato.
Ci sono dei requisiti obbligatori per poter frequentare il corso SAB (ex REC)?
Per potersi iscrivere e poi frequentare un corso SAB (ex REC) per la somministrazione di alimenti e bevande è necessario:
. avere raggiunto la maggiore età;
. avere un grado di istruzione pari al diploma di scuola media superiore.
Possono comunque aprire un bar, una caffetteria, una pizzeria, un fast food ed ogni tipo di attività che preveda la somministrazione di alimenti e bevande tutti coloro:
che abbiano lavorato nel settore alimentare per almeno 2 anni consecutivi negli ultimi 5 anni,
che abbiano frequentato un diploma di scuola superiore o di laurea con indirizzo attinente alla vendita e alla somministrazioni di alimenti e bevande,
che erano già iscritti al REC per attività relative ad un gruppo merceologico relativo alle bevande o agli alimenti.
Chi deve ottenere l’abilitazione SAB (ex REC) per la somministrazione di bevande o alimenti?
In ogni attività che preveda la somministrazione di alimenti e bevande l’attestazione SAB (ex REC) deve essere posseduta o dal titolare, o da un socio o da un preposto della azienda. E’ necessario che almeno una persona all’interno del bar, ristorante o altro locale che somministra alimenti e bevande sia in possesso dell’attestato SAB (ex REC).
Ogni quanto tempo va rinnovato l’attestato SAB (ex REC)?
L’attestato SAB (ex REC) per la somministrazione di alimenti e bevande una volta ottenuta a seguito della frequenza del corso on line e in presenza ed al superamento dell’esame finale rimane valida per sempre ed è spendibile in tutti i settori che prevedano la somministrazione al pubblico di alimentari e bevande.